Site icon GuidaSantuari

Madonna del Romitello

Descrizione: Il quadro della Madonna è un dipinto ovale su tela: rappresenta l’Addolorata seduta con il figlio morto deposto sulle ginocchia. Secondo la tradizione popolare la Madonna apparve al beato Giuliano Mayali sullo sfondo di una quercia nel bosco delle Ciambre, dove questi si ritirava in preghiera. Epifania: Acqua della Madonna Immagine: Dipinto
Tipologia degli ex voto: Luminarie, Tavolette o lamine con iscrizioni, Oggetti di oreficeria, Protesi vere o rappresentate, Altro Conservazione attuale: Sala dei ricordi

Nel 1355 la nobildonna Margherita Blando, prossima alla morte, dona al monastero di San Martino delle Scale un feudo nel casale di Borgetto, aggiungendovi 100 once, con l’obbligo di erigervi un monastero da dedicare a San Benedetto, subito costruito.Nel 1409 il nobile cavaliere palermitano Andrea Guardabaxo lasciava al monastero di San Benedetto un suo possedimento un po’ più a monte di esso, per innalzarvi un monastero dedicato alla Madonna. Il monastero fu dedicato a Santa Maria delle Ciambre, luogo piccolo, ma capace di accogliere 19 monaci, tra i quali il beato Giuliano Mayali, chiamato alle Ciambre Rumiteddu, cioè piccolo romito, perchè a breve distanza dal monastero si era costruito per sua dimora un piccolo romitorio.

Via Romitello, 90042 Borgetto PA, Italy
  • contatto telefonico: +39 091 898 1932
  • ubicazione:Link Google maps

  • Exit mobile version