Site icon GuidaSantuari

Madonna dell`Umiltà

Chiesa a croce latina a navata unica, terminata nel 1604 circa. I due altari laterali risalgono al 1617, le due cappelle al 1755. La facciata si presenta suddivisa in due registri sovrapposti ed è conclusa da un timpano rettangolare. L’interno è voltato a botte mentre i bracci del transetto sono coperti da volte a crociera.Descrizione: Immagine della Vergine con bambino ed i santi Giovani Battista e Pietro apostolo: la Madonna presenta a Gesù bambino la croce. Entrata in uso: tra l’anno 1400 e l’anno 1604 Immagine: Dipinto
Ubicazione originaria del Santuario: Intorno all’immagine miracolosa. Tipologia degli ex voto: Oggetti di oreficeria, Oggetti vari, Altro Conservazione attuale: Per motivi di sicurezza non forniamo la collocazione attuale degli ex voto.

La data 1604 si evince da una scritta sull’altare che indica la fine della ristrutturazione della chiesa. L’immagine venerata, prima dell’erezione del santuario, era collocata all’interno del tabernacolo viario detto della Umiltà delle Fornaci. Questa scheda è stata compilata da Stefano Meacci e Giulietta Cappelletti. Nel 1814 papa Pio VII concesse un’indulgenza di trecento giorni. Il 9 maggio del 1901 papa Leone XII concesse l’indulgenza plenaria per chi avesse pregato all’altare maggiore, non perpetua ma da rinnovare ogni sette anni. Esiste all’interno del santuario la confraternita dell’Opera della Madonna dell’Umiltà. Il 1642 è il primo anno in cui viene ricordata l’Opera della Madonna dell’Umiltà.

52024 Loro Ciuffenna AR, Italy
  • contatto telefonico:
  • ubicazione:Link Google maps

  • Exit mobile version