Site icon GuidaSantuari

Madonna di Campo Arsiccio

La chiesa è a navata unica, con sacrestia retrostante e copertura a capriate lignee. All’esterno, lungo il lato destro della navata, è stato addossato intorno al 1551 un porticato costituito da eleganti e sottili colonne architravate. Questo ha probabilmente portato a spostare l’ingresso dalla contrafacciata al lato destro, in vicinanza dell’abside. Addossato alla chiesa si trova un edificio coevo: un ospedale per pellegrini e viandanti. L’esistenza di un ospedale è anche confermato dalle visite pastorali.Descrizione: L’oggetto ritenuto miracoloso ancora non è stato ricollocato in sede. Domenico Bacci (nel 1956) nota una Madonna col Bambino in braccio, staccata dal muro col proprio intonaco, che nella sua dolcezza, nello sguardo, nella posa, nel colorito, nell’aureola d’oro, richiamerebbe a mente le graziose e devote Madonnine di Gentile da Fabriano (1370-1428). Probabilmente è opera dello stesso autore dell’Annunciazione. Si tratta forse dell’immagine in questione? Le schede della Soprintendenza competente, inoltre, riferiscono di una Madonna col Bambino, affresco staccato del secolo XIV. Entrata in uso: tra l’anno 1300 e l’anno 1399 Immagine: Dipinto
Raccolta di ex voto: No Ubicazione originaria del Santuario: La mancanza di ex voto è imputabile alle vicissitudini dell’edificio. Le visite pastorali, comunque, parlano di numerosi miracoli avvenuti all’interno della chiesa.

Il santuario è sorto alla fine del secolo XIV. L’edificio rurale, annesso al piccolo santuario e contemporaneo alla chiesa era un ospedale per i pellegrini di passaggio. Nel 1785 con le soppressioni leopoldine diventa una cappella per tumulare i cadaveri. Diventa poi proprietà privata ed è adibito a casa colonica l’edificio attiguo ex ospedale. Nel 1925 e nel 1960 è stato restaurato. Attualmente è proprietà privata. Segnaliamo i seguenti interventi di restauro sul santuario: 1925: restauri a cura di Giuseppe Dini. 1960: nuovi lavori di restauro. Questa scheda è stata compilata da Giulietta Cappelletti e Stefano Meacci.

52028 Campogialli AR, Italy
  • contatto telefonico:
  • ubicazione:Link Google maps

  • Exit mobile version