Site icon GuidaSantuari

Maria Santissima del Suffragio

La ricostruzione della chiesa di Santa Maria della Valle fu eseguita sui ruderi di un antico tempio dallo stesso titolo ed iniziò alla fine del XVI secolo. E’ a croce latina con una sola navata , in pietra locale. Nei bracci del transetto sono situati due altari, altre sei cappelle si aprono sui due lati della navata. Nel 1845 fu terminata la costruzione della facciata.Descrizione: La statua raffigura la Madonna in piedi sulla mezza luna, con le braccia leggermente aperte, circondata da una gloria di angeli e misura h. 190 cm. Risale al XVII secolo ed è attribuita a intagliatore lucchese del quale si ignora il nome. E’ custodita dentro una nicchia nell’area absidale. Entrata in uso: nell’anno 1632 Immagine: Statua
Raccolta di ex voto: Dato non disponibile

Nel 1632 Urbano VIII donò a Monte San Giovanni Campano la statua della Madonna del Suffragio, con la quale ebbe inizio il culto alla stessa, che crebbe sempre di più tanto che nel 1865 la chiesa, fino ad allora intitolata a Santa Maria della Valle, venne dedicata alla Madonna del Suffragio. Nel 1706 la Parrocchia di Santa Maria della Valle venne unita a quella di Santa Restituita V. e M. Il 22 ottobre 1865 la chiesa venne solennemente consacrata. Nel 1832, anno della ricorrenza del secondo centenario della donazione della Statua della Madonna del Suffragio, Gregorio XVI concesse l’Indulgenza Plenaria.

03025 Monte San Giovanni Campano FR, Italy
  • contatto telefonico:
  • ubicazione:Link Google maps

  • Exit mobile version