Maria SS. di Romania

ampliamentiDescrizione: Una ricca e preziosa cornice argentea, posta nella parete absidale dell’altare maggiore del duomo di Tropea, racchiude la tela che raffigura la Vergine ed il Bambino. Sia la Vergine che il Bambino, dai lineamenti orientaleggianti presentano un colorito olivastro, mentre le vesti, sempre di colore scuro, sono impreziosite da decorazioni in oro. Dal 1877 la sacra immagine porta una corona aurea, dono dei tropeani. Entrata in uso: nell’anno 1400 Immagine: Dipinto
Raccolta di ex voto: Dato non disponibile Ubicazione originaria del Santuario: In epoca remota gli ex voto erano collocati intorno all’icona Tipologia degli ex voto: Luminarie, Figurine antropomorfiche, Altro

Secondo la leggenda il quadro della Vergine con Bambino giunse in citt√† dal mare, per mezzo di una nave che, arrivata nei pressi del lido di Tropea, arrest√≤ improvvisamente la sua navigazione provocando estremo stupore nei membri dell’equipaggio. Solo dopo aver lasciato l’immagine la nave riprese miracolosamente la sua navigazione. – Intorno al 1400 approdo miracoloso della tela raffigurante la vergine con Bambino. – Tra il 1400 e il 1500 l’edificio costruito intorno al 1100, fu sottoposto a considerevoli trasformazioni e modifiche. In tale fase l’abside fu allungata di alcuni metri e le pareti ricoperte da intonaci che nascosero l’originaria articolazione e la tinteggiatura policroma. – Nel 1785 fu ancora soggetta a trasformazioni per rimediare ai danni provocati dai vari terremoti e dalle decorazioni di stampo neo-classico – Nel 1877 la sacra immagine venne incoronata con una corona d’oro, dono dei cittadini. Bolla pontificia datata 1475.

89861 Tropea VV, Italy
  • contatto telefonico:
  • ubicazione:Link Google maps