Site icon GuidaSantuari

Casa del martirio di Santa Maria Goretti

Si tratta di un cascinale di campagna a due piani con una scala esterna. Accanto a questo c` un altro cascinale, detto cascina antica in cui si trova la sede delle Suore Passioniste.Descrizione: L`oggetto del culto l`edificio in cui la Santa visse e fu martirizzata. Cascina Antica un cascinale di due piani, il primo dei quali, all`epoca dei fatti, ospitava le stalle mentre il secondo ospitava l`appartamento in cui visse la Santa. Entrata in uso: nell`anno 1952 Epifania: cascinale in cui visse la Santa e in cui ebbe luogo il martirio Luogo: Altro
Ubicazione originaria del Santuario: Gli ex-voto originariamente venivano conservati nell`ultima stanza dell` appartamento in cui venne martirizzata la Santa. Note sulla raccolta: Gli ex-voto vennero conservati dal 1952, anno della fondazione del Santuario. In seguito furono trasportati a Nettuno, nel Santuario della Madonna delle Grazie e di Santa Maria Goretti. Tipologia degli ex voto: Luminarie, Tavolette o lamine con iscrizioni, Tavolette dipinte, Oggetti di oreficeria, Oggetti vari, Fotografie
Non esistono vere e proprie raccolte di miracoli: essi vengono segnalati sul Bollettino del Santuario senza venir ufficializzati.
In questo caso non si pu parlare di leggenda di fondazione ma di fatto documentato con tanto di processo contro l`attentatore per cui preferibile parlare di storia di fondazione: Santa Maria Goretti all`epoca del suo assassinio aveva 12 anni. La vicenda che si concluse con la morte di Maria, accadde a Le Ferriere il 5 luglio 1902 alle ore 15.00. In quel giorno Alessandro Serenelli tent di usare violenza alla ragazza. In seguito al suo rifiuto, la giovane venne mortalmente ferita con 14 pugnalate. Venne soccorsa e trasferita all`ospedale ma dopo due giorni, il 7 luglio mor. 16 ottobre 1890: Maria Goretti nasce a Corinaldo da Luigi Goretti e Assunta Carlini; febbraio 1899: la famiglia si trasferisce a Le Ferriere di Conca, dove in atto dal 1896 la colonizzazione da parte di contadini marchigiani; 6 maggio 1900: Luigi Goretti muore di malaria; 16 giugno 1901 Maria riceve la Prima Comunione nella chiesa di Conca, oggi Borgo Montello; 5 luglio 1902 viene ferita a morte da Alessandro Serenelli, giovane di vent`anni; 7 luglio 1902: muore a Nettuno dopo aver perdonato il suo uccisore; 27 aprile 1947: Pio XII la dichiara Beata; 24 maggo 1950 dichiarata Santa. Nel 1990 la giurisdizione del santuario passata al vescovo di Latina.

Str. del Cavaliere, 143, 04100 Le Ferriere LT, Italy
  • contatto telefonico:
  • ubicazione:Link Google maps

  • Exit mobile version