Santo Stefano

Annullamento delle settecentesche strutture barocche e aggiunta di due finestre centinate ai lati del rosone di facciata, quattro laterali e costruzione del secondo coronamento di arcatelle gotiche. Nel 1939 inoltre il coro fu arricchito di nuovi stalli in legno.Descrizione: L’immagine della Vergine รจ dipinta sulla parete dietro l’altare maggiore. Epifania: Madonna Immagine: Dipinto
Raccolta di ex voto: No

Alla fine del XV sec. il santuario,dedicato alla Vergine Maria, viene trasformato nella nuova chiesa parrocchiale di S. Stefano protomartire. La tradizione รจ orale. la leggenda vuole che un bovaio, noto bestemmiatore, dopo aver arato la terra della chiesa, facesse una sosta all’osteria, lasciando le mucche sul campo e il pungolo, di legno d’olmo, conficcato nel terreno. Con grande stupore, prima di riprendere l’aratura, egli si accorse che il ramo aveva schiuso dei germogli e allora gli apparve la Madonna. Il 12 giugno 1920 la chiesa diventa curazia autonoma.

SP5 Olmo di Bagnoli, Veneto
  • contatto telefonico: +39 049 538 0030
  • ubicazione:Link Google maps