Santissimo Crocifisso del Cestello

Il santuario attuale fu eretto fra il 1703 e il 1710.Descrizione: Dipinto a fresco su muro. Crocifisso fra i dolenti attribuito a Iacopo di Avanzo (inizio sec. XV) Entrata in uso: tra l’anno 1401 e l’anno 1500 Immagine: Dipinto
Raccolta di ex voto: Dato non disponibile
Raccolta parziale
Nel 1514 si verificarono miracoli e inizi√≤ la devozione verso l’immagine del Crocifisso che dai primi del ‘400 era dipinta su un muro. Il Crocifisso fu visto sudare. L’affresco del Crocifisso fu trasportato (col muro) una prima volta nel 1516 e una seconda volta nel 1704, in dipendenza delle modifiche e rifacimenti dell’oratorio. La confraternita del SS. Crocifisso del Cestello fu soppressa nel 1798 ma la chiesa rimase aperta. La Confraternita fu soppressa nel 1798. Dal 1904 ad oggi la cura spirituale √® affidata al clero secolare . Dal 1823 al 1904 (salvo gli anni 1867-1875) la chiesa fu officiata dai PP. Minori Riformati. Abolizione degli ordini religiosi. Dal 1823 al 1904 (salvo gli anni 1867-1875) la chiesa fu officiata dai PP. Minori Riformati. La Confraternita fu soppressa nel 1798.

Via del Cestello, 25, 40124 Bologna, Italy
  • contatto telefonico:
  • ubicazione:Link Google maps